RIFLESSIONI

Il tempo che scorre

Tutto scorre, come il fiume lungo il suo letto, come il sole che rapidamente fugge gli sguardi, per nascondersi altrove. Questo tempo come una coperta tropo corta, lo tiriamo da un lembo all’altro della giornata, lasciando scoperti tasselli, come un puzzle non realizzato.. è una lunga corsa la vita, persa troppo spesso dietro affanni insignificanti.Questo difficilissimo anno, ha insegnato a lasciar andare le cose che vogliono seguire solo il loro cammino, a non forzare gli eventi…la vita è già scritta e le strade più belle, seppur tortuose, sono quelle che si presentano ai nostri occhi, con naturalezza. Ci ha insegnato a viaggiare leggeri con un solo bagaglio a mano, dove conservare affetti e situazioni davvero importanti, l’indispensabile, per non caricare le spalle e la memoria di futili pensieri…  troppo spesso ci areniano al porto, ancorati ad idee e modi di vedere, che ci logorano dentro, impedendo al cuore di partire per nuovi viaggi. I patemi corrugano la pelle e l’anima invecchia senza aver visto il tramonto più luminoso…Eppure questo anno ha portato la quiete dopo la tempesta e ciò che prima credevamo fosse fondamentale, oggi diventa il copione di un film già visto, del quale si conosce il finale. Mi guardo allo specchio, la pelle distesa mi fa sentire viva, persa dietro scenari che il cielo sa ancora regalarci, quelli ai quali mi sono tante volte aggrappata e che, senza deludere, mi hanno insegnato il significato più vero di questa esistenza… Tra silenzi melodiosi, lontana dalla confusione e dalle discussioni, riscopro la bellezza del mondo e lo sguardo si accende ogni volta di speranza, di luce, perché di fronte al colore, qualsiasi peso diventa una piuma che lascio volare verso orizzonti lontani e che sento non appartenermi.

Follow me & share
Daniela Pacelli

Un viaggio nei sentimenti con Daniela Pacelli Chi mi vede mi definisce “Solare”, perché la foschia lieve della malinconia la vede solo chi si ferma un po’ a viverti. Mi chiamo Daniela Pacelli e vivo a Terni, nella bellissima Umbria dal cuore verde. La mia prima passione è stata la scrittura, con il tempo poi mi sono avvicinata sempre di più alla fotografia, imparando a comunicare attraverso un'immagine che potesse raccontare uno stato d'animo, comprendendo che il silenzio spesso vale più di mille parole. Adoro dedicare parte del mio tempo libero alla scoperta di scorci e panorami particolari da immortalare in una foto, per regalarmi e regalare emozioni. Farle arrivare non è sempre facile, ma quando avviene, è il complimento più bello che si possa ricevere. Ho iniziato a gestire la pagina ckickfor_terni a novembre 2019 con l'intento di fare conoscere il territorio ternano in tutti i suoi angoli, borghi, vedute, anche da prospettive non usuali, perché l'obiettivo di chi fotografa, credo sia anche quello di invogliare chi guarda, ad entrare nella scena, a voler essere in quel luogo in quell'istante, o in un futuro qualsiasi. Quindi... "Ovunque tu vada, vacci sempre con tutto il tuo cuore"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *