POESIA

La cornice dell’estate

Vestirò i miei giorni di colori nuovi
lasciandomi ubriacare
dall’odore dell’estate
che mi scalderà
nell’abbraccio dolce della sera

Tesso
con dita fulgide dell’aurora
la cornice dell’estate
mentre scivola stanca
l’impronta di una primavera incompleta

E spoglio acquerelli
arrugginiti dal tempo
sbiaditi dalla pioggia di stagione
che senza tregua
ha bussato tra i nostri pensieri

Si sgretola così il ceruleo
affogando tonalità calde
tra i riflessi
di un ombroso lago

È vernice fresca
che cola sul suo broncio
inchiostrando di luce
il sorriso del sole

lo porterò via con me
insieme allo smeraldo
spalmato sopra manti di cascata
spumeggiante
di petali in fiore

Non resterò più a guardare il cielo dietro il vetro di una finestra
coccolata dagli scricchiolii di un camino acceso

Vestirò i miei giorni di colori nuovi
lasciandomi ubriacare
dall’odore dell’estate
che mi scalderà
nell’abbraccio dolce della sera

Follow me & share
Daniela Pacelli

Un viaggio nei sentimenti con Daniela Pacelli Chi mi vede mi definisce “Solare”, perché la foschia lieve della malinconia la vede solo chi si ferma un po’ a viverti. Mi chiamo Daniela Pacelli e vivo a Terni, nella bellissima Umbria dal cuore verde. La mia prima passione è stata la scrittura, con il tempo poi mi sono avvicinata sempre di più alla fotografia, imparando a comunicare attraverso un'immagine che potesse raccontare uno stato d'animo, comprendendo che il silenzio spesso vale più di mille parole. Adoro dedicare parte del mio tempo libero alla scoperta di scorci e panorami particolari da immortalare in una foto, per regalarmi e regalare emozioni. Farle arrivare non è sempre facile, ma quando avviene, è il complimento più bello che si possa ricevere. Ho iniziato a gestire la pagina ckickfor_terni a novembre 2019 con l'intento di fare conoscere il territorio ternano in tutti i suoi angoli, borghi, vedute, anche da prospettive non usuali, perché l'obiettivo di chi fotografa, credo sia anche quello di invogliare chi guarda, ad entrare nella scena, a voler essere in quel luogo in quell'istante, o in un futuro qualsiasi. Quindi... "Ovunque tu vada, vacci sempre con tutto il tuo cuore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *