• I MIEI VIAGGI

    Sermoneta il borgo senza tempo

    Metti un giorno di festa ad un passo dal ferragosto ed un’allegra compagnia desiderosa di visitare un sito turistico, dove il clima non sia troppo arido. Decidiamo così di partire alla volta di Sermoneta, uno splendido comune in provincia di…

  • POESIA

    Un’ardita passione

    Dolci arazzicavalcano drappi d’immensolungo distese infinitenell’indefinito spazioche non conosce confini È una tavolozza che sovrasta gli occhinell’acquerello di un arcobalenoaffrescato sulla teladove un pittoredisegna ciò che vede Ed è lo specchio delle emozionispalmate sulla tramacome il frutto di un’ardita passioneche…

  • I MIEI VIAGGI

    Un salto verso i Castelli Romani

    I borghi? Si, devo ammetterlo, fino a qualche anno fa, non ero una loro grandissima fan, tutt’altro: i paesaggi che si allungano verso l’infinito, i panorami mozzafiato che sfiorano l’orizzonte, le distese di campi rivestiti da arcobaleni in fiore, sono…

  • POESIA

    In viaggio

    Inseguo con lo sguardo assorto nel cielola danza di un aquilonee afferrandone la codami inalbero oltre i confini dell’orizzonte Sorvolo distese di granointrise nell’oro delle sue spighee osservo le praterie vestite da siepi rigogliose È una miniatura il mondo da…

  • GIROVAGANDO IN UMBRIA,  VIDEO

    Da Terni a Cesi camminando

    Staccare la spina per me, rappresenta un volo verso la libertà, libertà della mente di planare lontana, al di là delle fatiche quotidiane…. è sinonimo di “quiete”, perché quando la frenesia della vita si spegne, al calar del sole, proprio in…

  • POESIA

    A piedi nudi

    È lieve questo ventocome un respiroa spazzare le fragili ombred’un arazzo terso di cobalto E lìtimidi i raggisi tuffanosfiorando morbide nudi candidecome piume carezzevolidi un Angelo Mi sorprende ancora questo cielocon le mille sfumaturedove nessuno affonda lo sguardo Mi spoglia…

  • POESIA

    La cornice dell’estate

    Tessocon dita fulgide dell’aurorala cornice dell’estatementre scivola stancal’impronta di una primavera incompleta E spoglio acquerelliarrugginiti dal temposbiaditi dalla pioggia di stagioneche senza treguaha bussato tra i nostri pensieri Si sgretola così il ceruleoaffogando tonalità caldetra i riflessidi un ombroso lago…

  • POESIA

    Il pescatore

    Occhi sempre attentiad ammirare l’invisibilità di quel filoche separa il fascino di quel lagoda un saggio cielo In silenzio si perdedentro lo spazio quieto ed immensodi acque impavideche celano tra le bracciamisteri austeri del passato sfiora con lo sguardol’immensitàavvolta ai…