GIROVAGANDO IN UMBRIA,  VIDEO

“ROCCA SAN ZENONE” Il borgo rurale del silenzio

Giugno: il mese dell’estate, della fine della scuola, delle vacanze, dei vestiti leggeri … Il suo sapore ormai è entrato nelle nostre case, ma solo il profumo, perché in realtà, l’aria ancora semi-tiepida non invoglia a partire verso mete marittime. Tuttavia non rinuncio alle passeggiate, arricchendo il mio tempo di quella spensieratezza che spesso rappresenta il pezzo mancante delle nostre frenetiche giornate. È domenica ed il vento frizzantino non mi spinge ad addentrarmi nel mezzo di lunghi e tortuosi percorsi: nasce così il desiderio di tornare a visitare un borgo rurale alla periferia di Terni: Rocca San Zenone, paese natio di mia mamma. Conto i minuti da casa…8 minuti di macchina passando per la superstrada, uscita Terni Est. Parcheggio, proprio all’inizio del centro abitato, nella parte nuova, per iniziare la breve camminata, che mi porterà fino al paese, con passo moderato, gustando lo scenario imponente con gli occhi, che si riempono di immenso, con tutta la natura che mi circonda.

Oltrepasso degli archi completamente avvolti nel verde; inizio ad intravedere in lontananza la prima delle tre torri, la quale sorge sulla cima di uno sperone roccioso, alle spalle del paese, poi la seconda ed infine la terza, a distanza moderata, l’una dall’altra. Un tempo organizzavano delle camminate dalla Rocca alla torre, un percorso tutt’altro che facile … Poi con gli anni gli eventi temporali, lo hanno in parte danneggiato. Proseguo la salita ed arrivo ai piedi del paese, qui riesco a respirare il silenzio e la pace, pochi sono infatti gli abitanti, poco più di 50 ed in pochi minuti si riesce a visitare questo incantevole “borgo rurale” dove inizio a percorrere i gradini, uno alla volta, quasi come fossi rallentata, dandomi la possibilità di osservare dettagliatamente il panorama, che riesce a rapire il mio sguardo. Sorpasso un arco, poi un altro ed un altro ancora e la vista che si presenta da ogni affaccio è qualcosa di stupendo, riesco a vedere questo smeraldo brillante, ovunque.

Le abitazioni negli anni sono state ristrutturate, così come la pavimentazione, al centro gradini dove si adagiano piccole mattonelline dalle tonalità chiare, mentre all’esterno si riveste di lastroni, dove il cemento gioca con sassi e pietre, incassate in esso. Salgo fino a trovarmi difronte alla Chiesa nuova per poi riscendere. Tutte le viuzze, seppur poche, sembrano gemelle, strette, adornate da lampioni caratteristici, creando un atmosfera un po’ rustica, poi piccoli vasi adagiati alle porte di qualche uscio, dove rigogliosi sbucano fiori coloratissimi ed ancora piccoli fazzoletti di giardino che non si lasciano sfuggire ad uno sguardo ben attento. Arrivo fin dove posso procedere, poi la strada si interrompe, la natura apre un varco e diventa padrona della strada. Scendo le scale verso l’uscita che mi riporterà al di fuori, ma non nello stesso punto di partenza, bensì nella coda.Il cielo inizia a popolarsi di nuvole bianche che al soffiar del vento mutano sfumatura, prima ghiacciandosi, poi oscurandosi come i bambini dopo essere stati sgridati dai genitori. Mi incanto qualche minuto ad osservare il panorama ed il cielo per poi raggiungere nuovamente la macchina, giusto in tempo, perché iniziano a cadere le prime gocce. I pensieri iniziano allora a fare le capriole nella mia testa…e come spesso accade ultimamente mi dico che di oasi di pace e piccoli borghi caratteristici ne abbiamo a centinaia…a poca distanza da casa, questo vuol dire che troppe volte ci spingiamo a guardare lontano, quando invece la felicità è a portata di mano, ma non viene, purtroppo, apprezzata abbastanza.

Guarda il video della Rocca San Zenone (TR) 👇


Foto gallery 👆

Link della pagina facebook 👇

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1641720262645873&id=533993033418607

Follow me & share
Daniela Pacelli

Un viaggio nei sentimenti con Daniela Pacelli Chi mi vede mi definisce “Solare”, perché la foschia lieve della malinconia la vede solo chi si ferma un po’ a viverti. Mi chiamo Daniela Pacelli e vivo a Terni, nella bellissima Umbria dal cuore verde. La mia prima passione è stata la scrittura, con il tempo poi mi sono avvicinata sempre di più alla fotografia, imparando a comunicare attraverso un'immagine che potesse raccontare uno stato d'animo, comprendendo che il silenzio spesso vale più di mille parole. Adoro dedicare parte del mio tempo libero alla scoperta di scorci e panorami particolari da immortalare in una foto, per regalarmi e regalare emozioni. Farle arrivare non è sempre facile, ma quando avviene, è il complimento più bello che si possa ricevere. Ho iniziato a gestire la pagina ckickfor_terni a novembre 2019 con l'intento di fare conoscere il territorio ternano in tutti i suoi angoli, borghi, vedute, anche da prospettive non usuali, perché l'obiettivo di chi fotografa, credo sia anche quello di invogliare chi guarda, ad entrare nella scena, a voler essere in quel luogo in quell'istante, o in un futuro qualsiasi. Quindi... "Ovunque tu vada, vacci sempre con tutto il tuo cuore"

2 commenti

  • Avatar
    Robyrabs

    È così bello vivere insieme a te e attraverso i tuoi occhi questi posti fantastici che tu sai descrivere sempre dettagliatamente senza tralasciare nulla, abbinando ai tuoi articoli immagini e video di immensa bellezza 💖 sai regalarmi sempre emozioni inaspettate e ogni volta non vedo l’ora di leggere il tuo nuovo articolo, perché anche io, come te, adoro perdermi negli scenari che mi donano pace e serenità al cuore 💓 sei bravissima a far venire voglia al lettore di visitare i luoghi da te raccontati 🙏💛 complimenti un altro articolo straordinario 🙏💕💓

    • Daniela Pacelli
      Daniela Pacelli

      Grazie di cuore Roby per il bellissimo commento, sai, la cosa più bella quando si scrive è riportare sulla carta le emozioni provate e farle sentire anche gli altri per cercare di far vivere quei luoghi e tu che riesci a sentire tutto questo, dai dimostrazione che sei un’anima pura che sa emozionarsi anche di fronte alle piccole cose, questa è una grande qualità 🙏 grazie ancora, infinitamente ☀️☀️☀️☀️☀️🖼️📷🌊🌏🌏🌊🌏🌊🌊✍️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *